Olomouc at the top



Three years, three excellent awards by the world’s prestigious guidebook. Lonely Planet made a list of the most beautiful, yet lesser known tourist destinations. It wasn’t the hot springs of Iceland, Gibraltar Rocks, Odysseus' Ithaca or Luxemburg that ranked in first place but the historical center of Olomouc!

The mini guidebook, Secret Europe, presents tourists with fifty cities from different parts of Europe. The largest, world-renowned guidebook publisher attracts tourists to Olomouc by saying that “in terms of tourism Olomouc can be equated to an authentic restaurant which is your own, small, personal secret. The Main Square is amongst the most enchanting in the country. It is surrounded by historical buildings. It is adorned by the Holy Trinity Column listed as the UNESCO World Cultural and Natural Heritage. Magnificent churches, many of which host an exciting history, are scattered in the streets of the historical center. Explore the foundations of the ancient Olomouc castle in the Archdiocese Museum which is a must-see and then set out to one of the many pubs or mini-breweries”. In 2012, the publisher also awarded Olomouc by ranking it in the top ten most beautiful hidden treasures in Europe. One year later it was once again on the list of the recommended destinations in Moravia. “It’s beautiful as well as surprising for us. Lonely Planet is to tourist guidebooks what Michelin is to gastronomy. I perceive it as a win in the tourist Olympics,” responded Olomouc mayor, Martin Major, when he first heard of the award. “I am very pleased that the professional editor-in-chief of this publication truly appreciates the beauty of our city, its picturesque atmosphere and its uniqueness.

Apart from other things, Olomouc captivated them by the fact that it offers the same architectural treasures as Prague but without the crowds of tourists. It is definitely Olomouc’s advantage in comparison with our capital. However, despite repeated acclaim from the renowned guidebook, it may only be temporary”, mentioned the mayor, Major, with a smile. The deputy mayor, Jan Holpuch added, “I believe that this is an opportunity to introduce our beautiful city to many other tourists.” “I think that being awarded as a hidden treasure or undiscovered city will give Olomouc an even stronger stamp of attractiveness and will evoke more interest in potential visitors.”

Olomouc has been trying to advertise its beauty in a high-quality and systematic way. In the past years, this attempt has proved effective. Statistically as well as simply looking into the streets of the city center confirms that the number of tourists to Olomouc has truly increased. Olomouc is on the list of destinations offered by travel agencies as for example, one-day trips from Prague or as a part of the Vienna – Krakow route. “Greater advertising in cooperation with the agency CzechTourism certainly helped.

This agency gives Olomouc more space than before”, says Karin Vykydalová, head of the tourism department. “Acclaim from Lonely Planet obviously helps. Ideally, a visitor comes here based on the recommendation, is satisfied here and then recommends Olomouc to his friends back home”, adds Dušan Gavenda of the same department. Lonely Planet Secret Europe can be downloaded for free at: www.lonelyplanet.com/secret-europe.

 

Information Center

Informační centrum

i Horní náměstí
portico del municipio
779 11 Olomouc

Aperto: ogni giorno 9:00–19:00
tel.: (+420) 585 513 385, 392
E-mail:

 

Mappa

Mapa města
 

Olomouc region Card

Olomouc Region Card

Olomouc Region Card è una carta sconto turistica che permette di visitare Olomouc risparmi significativi. Il suo acquisto per assicurarsi che tutto scontato o ingresso libero.

 
Po 25. 03.

5°C
pioggia leggera

Olomouc e personalità

sdílet

Arte

Musica

název článku:
perex:

L’opera di Wolfgang Amadeus Mozart, compositore e pianista austriaco brillante, è legato anche con Olomouc. Durante il suo soggiorno nel palazzo Hauenschild e poi nella casa del decanato in undici anni ci ha composto la Sinfonia n. 6 in Fa maggiore.


název článku:
perex:

Il celebre compositore e direttore d’orchestra Gustav Mahler è vissuto a Olomouc nel 1883. Nel teatro municipale tedesco (adesso il Teatro moravo) ha lavorato per breve tempo all’inizio del 1883. Nel foyer del teatro c’è il suo busto ricordando questo periodo. Mahler ha abitato vicino al teatro, nella casa dell’Esocidio d’oro (oggi il Café Destiny) sulla piazza Horní náměstí.


Arti visive

název článku:
perex:

Jan Kryštof Handke (1694–1774) è un importante rappresentanto della pittura tardo barocca morava ed è autore della propria biografia. La sua opera include numerosi dipinti con temi religiosi e secolari. A Olomouc ha decorato con i suoi dipinti la cappella del Corpus Domini (nel Konvikt), la Basilica minore a Svatý Kopeček e la chiesa della Madonna delle nevi.


název článku:
perex:

Il grafico, pittore ed illustratore ceco Karel Svolinský (1896–1986) proveniva da Svatý Kopeček vicino a Olomouc. Si è formato scultore in legno e poi ha ottenuto il diploma della scuola d’arte a Praga. Svolinský si è ispirato doprattutto dalla tradizione nazionale e dall’eredità dei pittori Josef Mánes e Mikoláš Aleš. La sua opera più famosa a Olomouc è la decorazione mosaica dell’orologio astronomico sull’edificio di municipio.


název článku:
perex:

L’opera dello scultore Ivan Theimer (*1944), nato a Olomouc, è legata con la Francia dove ha emigrato in autunno 1968 e anche con la Toscana in Italia. A Olomouc può essere ammirata la sua fontana di Arion che completa la serie di 6 fontane barocche con motivi mitici. In estate ci vengono molti bambini ed adulti per riposarsi e rilassarsi.


název článku:
perex:

Il compaesano di Olomouc riconosciuto in tutto mondo Otmar Oliva (*1952), laureato dell’Accademia di belle arti a Praga, vive a Velehrad dove ha il suo studio e la fonderia. L’opera di Oliva si trova nell’Museo d’arte. Il lavoro molto ammirato è la fontana il Sorgente dell’acqua vivente di San Jan Sarkander che si trova davanti alla cappella Jan Sarkander sulla colle Michalské návrší.


Letteratura e cinema

název článku:
perex:

Josef Dobrovský era un filologo significativo ceco, storico e fondatore di studi slavi nel territorio ceco. È nato il 17 agosto 1753 a Ďarmotech u Raabu in Ungheria. Nel 1787 arrivò al seminario generale per la formazione di sacerdoti a Hradisko vicino a Olomouc, dove divenne vice-rettore e nel 1789 rettore. Nel suo ufficio lavorava con perfezione, però dopo la morte di Giuseppe II tutti i seminari generali sono stati chiusi e Dobrovský tornò a Praga.


název článku:
perex:

Jiří Wolker (1900–1924) era uno dei poeti più signifitacivi e di talento della generazione di poeti cechi dell’inizio degli anni 20. Aveva un rapporto calosoro con Olomouc e dintorni. A Svatý Kopeček vivevano i suoi nonni da cui trascorreva le vacanze. Sulla loro casa (chiamata villa Wolker) in via St. Krejčího è situata un’iscrizione con il busto del poeta.


název článku:
perex:

Lo scrittore tedesco Peter Härtling (*1933) ha trascorso la sua infanzia a Hartmannsdorf vicino a Chemnitz dove suo padre aveva uno studio legale. Nel 1942 la famiglia, per evitare il pericolo immediato nazista, si trasferì a Olomouc. A Olomouc ha dedicato il suo libro Opožděná láska (Amore tardivo) che è il libro più diffuso nel mondo con un legame a Olomouc.


název článku:
perex:

Il regista importante di cinema (1904–1972) Edgar G. Ulmer, gidlio di genitori ebrei, è nato a Olomouc nel 1904. Lavorava a Vienna, Berlino e negli Stati uniti dove ha emigrato nel 1929. Olomouc come la città nativa di Ulmer non era conosciuta. Il regista viveva in via Resslova nella casa n. 1 su cui si trova una lapide commemorativa.


Architettura

název článku:
perex:

Lubomír Šlapeta (1908–1983) era architetto ceco che con il suo fratello gemello Čestmír Šlapeta ha lavorato a Ostrava ed a Olomouc, dove hanno realizzato molti ottimi esempi dell’architettura funzionalista. A Olomouc ce ne una decina, per esempio in via Polívkova n. 35 c’è la villa Nakládal, in via Na Vozovce n. 33, la villa Kousalík.